Fisco, 7 parrucchieri su 10 non fanno la ricevuta

Secondo Contribuenti.it, ben sette parrucchieri su 10 evadono le tasse, non facendo la ricevuta. Sarà vero?Parrucchieri, estetica e solarium: niente scontrino in 7 casi su 10. E' questa la sintesi dell'inchiesta condotta da Krls Network of Business Ethics per conto di ''Contribuenti.it Magazine'' dell'Associazione Contribuenti Italiani a Portoferraio. ''Nei principali Centri Commerciali, il 69,3% delle boutique di Parrucchieri, Estetica e Solarium non rilascia la ricevuta fiscale", afferma Vittorio Carlomagno, presidente di Contribuenti.it.

"Siamo pronti a stipulare un patto col governo per stroncare l'evasione mediante l'uso della ricevuta fiscale gratta e vinci ed il pagamento con carte di credito o bancomat'', prosegue Carlomagno. Su 36 accessi effettuati dagli Angeli del Fisco, durante la settimana di ferragosto, ben 25 sono stati gli esercenti che non hanno emesso la regolare ricevuta fiscale.

Numerosi sono i clienti che, all'atto del pagamento in contanti, si sono ritrovati tra le mani 'conti di prova anziche' ricevute fiscali. ''L'evasione fiscale e' ancora lo sport piu' praticato dagli italiani. Nelle discussioni di tutti i giorni, supera finanche il calcio. Per combattere l'evasione fiscale, ma anche per rilanciare i consumi, l'idea della ricevuta gratta e vinci puo' funzionare. Chiediamo che venga istituito subito insieme agli uffici mobili della Guardia di Finanza nei centri commerciali''.

In effetti, la percentuale denunciata dall'associazione è assai elevata. Il campione, però, è esiguo. Rispondete al nostro sondaggio, il vostro parrucchiere/estetista vi fa la ricevuta?

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 131 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail