Marcegalia "questa manovra è depressiva"

Confindustria censura la manovra di FerroagostoUna manovra "in peggioramento" e "certamente depressiva". Lo ha sottolineato il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, commentando le indiscrezioni emerse sulle misure che andranno a confluire nel decreto all'esame del Senato.

"Sono preoccupata", ha proseguito la Marcegaglia a margine del Premio Capalbio, "perchè con questa manovra la crescita sarà ancora più bassa. E' chiaro che una manovra di questo tipo e' certamente depressiva e tutto quello che vediamo non va in direzione di una migliore crescita" .

Nelle stesse ore, il segretario della CGIL, Susanna Camusso, proponeva di investire 1 miliardo di euro ogni anno per l'inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, recuperando le risorse necesarie attraverso ''una tassa sui grandi patrimoni, oltre gli 800mila euro'' e reintroducendo una tassa di successione sui grandi patrimoni, questo per contrastare il fenomeno della disoccupazione giovanile, che ''ha raggiunto livelli allarmanti'', ed e' uno dei punti chiave alla base dello sciopero generale indetto per il 6 settembre.

  • shares
  • +1
  • Mail