Srl semplificata a 1 euro. Zanonato: «Via il limite di 35 anni»

Cambiano i requisiti per aprire la Srl semplificata


Tra le novità del pacchetto lavoro approvato dal governo, c'è anche la modifica della norma che stabiliva un limite massimo di età per chi vuole aprire una Srl semplificata, le famose srl a 1 euro che furono tra i primi provvedimenti varati dal governo Monti. Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato parlando della versione definitiva del pacchetto.

C'era un limite di 35 anni di età per accedere alle srl semplificate, società che si costituiscono con un solo euro. Lo abbiamo tolto. Consentiamo così a chiunque lo voglia di accedere a questo strumento innovativo

La Srl semplificata, nata con il pacchetto liberalizzazioni del governo dei tecnici, consente l'apertura di una società a responsabilità limitata versando un capitale sociale di 1 euro anziché di 10.000 come si fa per la Srl "normale". Anche i costi di apertura sono facilitati rispetto alla norma, fermo restando che la procedura è la stessa per entrambe le forme societarie, ovvero l'apertura di fronte a un notaio, anche se è prevista l’esenzione dal pagamento dei costi notarili sia in termini di onorario che per redigere l’atto costitutivo. Per quanto riguarda la tassazione non ci sono invece differenze rispetto alla Srl classica.

La condizione per l'apertura era però che le persone fisiche avessero un età non superiore ai 35 anni, mentre per gli over 35 era stata introdotta la Srlcr, Società a responsabilità limitata a capitale ridotto, che prevedeva grossomodo le stesse caratteristiche ma non obbligava ad avere uno statuto standard, come invece succede per la Srls.

Resta ora da capire se la nuova Srl semplificata senza tetto di età andrà a sostituire in toto anche la Srlcr, e anche quali veri benefici porterà questa decisione del governo visto che, di fatto, anche oggi per un over 35 è possibile aprire una Srl con meno di 10.000 euro di capitale.

  • shares
  • +1
  • Mail