Istat:ad agosto la fiducia dei consumatori è in calo

Ad agosto l'indice del clima di fiducia dei consumatori cala.
Ad agosto l'indice del clima di fiducia dei consumatori cala a 100,3 da 103,7 di luglio. Lo rende noto l'Istat, specificando che la flessione, diffusa a tutte le componenti, è particolarmente marcata per il clima economico, il cui indice diminuisce da 74,9 a 70.

La fiducia sulla situazione personale scende da 118,8 a 116,2; quello sul quadro corrente passa da 116,5 a 112,8. L'indice relativo al complesso delle attese a breve termine segna un calo limitato, passando da 87,8 a 87,5. La fiducia, secondo l'Istat, peggiora in tutte le ripartizioni e il deterioramento è particolarmente intenso nel Nord-est.

In queste stesse ore, la Confcommercio ha rilevato la debolezza dei consumi a livello pro capite, complice il biennio di crisi 2008-2009, lascia prevedere un rallentamento generalizzato dell'uscita dalla crisi tanto che, a fine 2011, ben 17 regioni su 20 rischiano di registrare un livello di consumi inferiore a quello del 2000.

  • shares
  • +1
  • Mail