Il limite dei mille in contanti va rivisto, parola del sottosegretario dello Sviluppo Economico

Simona Vicari, sottosegretario dello Sviluppo Economico, lancia la palla: "dobbiamo equipararci all’Europa e alzare la soglia dei pagamenti in contanti fissata dal Governo Monti a mille euro".

La soglia dei mille euro per i pagamenti in contanti è opera del governo dei tecnici, parte della Manovra Monti del 6 dicembre di due anni fa. Da quel momento per tutti i pagamenti superiori ai mille euro sono stati vietati i contanti a favore di assegni, bonifici bancari o carte di credito in nome della tracciabilità.

Ora, a distanza di quasi due anni, qualcosa si sta smuovendo per tornare al passato e riportare la soglia a 3 mila euro. La proposta arriva dal Ministro dello Sviluppo Economico Flavio Zanonato ed è stata confermata alla stampa dal sottosegretario Simona Vicari:

La soglia dei mille euro all’uso del contante va ripensata senza pregiudizi e furori ideologici. Così com’è rappresenta una camicia di forza ai cittadini e frena la ripresa e la crescita in tutti i settori dell’economia ed è di gran lunga inferiore ai parametri di altri Paesi europei, visto che sia Francia che Spagna hanno limiti di circolazione del contante fissati in 3 mila e 2500.

L'idea di alzare il limite farà senza dubbio gola agli italiani - secondo le ultime stime sono in 15 milioni a non avere un conto corrente - ma trova un muro costituito dalla Corte dei Conti e dalla Banca d'Italia, per ovvi motivi sostenitori delle transazioni tracciabili.

Le motivazioni della proposta della vice di Zanonato sono chiare:

non credo che alzare la soglia favorisca l’evasione, visto che questo strumento in un anno di vita non ha recuperato nulla, ma solo soffocato le piccole aziende. E poi la tracciabilità rimane anche con un tetto più alto. E poi un extracomunitario può spendere fino a 15 mila euro in contanti, noi fino a mille. Discriminazione senza logica che favorisce, non ostacola, il riciclaggio. Mentre tantissimi pensionati sono stati costretti ad aprire un conto per avere la pensione.

A conti fatti, sostiene Simona Vicari, alzare la soglia non potrà che far bene alla ripresa del Paese. Voi che ne pensate?

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail