Consumi: il 62% delle famiglie risparmia sul cibo

Sei famiglie su dieci comprano meno alimenti o fanno meno attenzione alla qualità.

I consumi delle famiglie crollano e farne le spese è anche la scelta degli alimenti da comprare. D'altra parte mangiare di meno, in linea di massima, non si può. E se proprio bisogna risparmiare qualcosa si incide sulla qualità.

Lo rileva l'Istat, che spiega come il 62,3% delle famiglie abbia ridotto la qualità e/o la quantità dei generi alimentari acquistati. Per far capire come la situazione stia peggiorando, basta confrontare questo dato con la cifra dell'anno scorso, in cui a risparmiare sul carrello della spesa era il 53,6%.

Sei famiglie su dieci, quindi, si sentono costrette a "strategie di contenimento dei consumi" anche per quando riguarda i prodotti da tavola. E d'altra la spesa media mensile è stata di 2.419 euro, in ribasso del 2,8% rispetto all'anno scorso.

  • shares
  • +1
  • Mail