L’IMU sulla prima casa sarà tolta. Casero contro FMI

Il viceministro all'Economia in quota Pdl: "finirà come deve finire: la prima casa non sarà tassata, è un fattore di equità a favore delle famiglie, e dunque di crescita".

L’IMU sulla prima casa sarà tolta, il Fondo monetario internazionale che ieri aveva parlato di imposta equa ed efficace, da mantenere, si è reso protagonista di una:


una sgradevole invasione di campo.

Parola di uno dei vice ministri dell'Economia Luigi Casero (Pdl) che in un'intervista ad Avvenire stamattina sembra contraddire la disponibilità mostrata ieri dal titolare di via XX settembre a tener conto delle osservazioni del Fmi.

Dice Casero a proposito della ventilata abolizione dell'IMU sull'abitazione principale:


Finirà come deve finire: la prima casa non sarà tassata, è un fattore di equità a favore delle famiglie, e dunque di crescita. Mi creda, al Tesoro siamo sereni: governo e Pdl hanno lo stesso obiettivo; io, Fassina e Saccomanni siamo decisi a trovare le coperture senza alterare i conti pubblici e dando per acquisito il fatto che gli immobili di lusso continueranno a pagare.

E, aggiunge il vice ministro:

al massimo entro settembre, il governo interverrà sul costo del lavoro. E lo farà partendo dai giovani.

Le risorse?

C’è un impegno a farcela, e ce la faremo grazie ai tagli di spesa. Abbiamo un piano condiviso e dettagliato: abbasseremo ancora le tasse alle imprese, ma diminuiremo anche quelle che svuotano la busta paga. La filosofia è chiara: vogliamo dare ai giovani più soldi da spendere per far ripartire l'economia e dare fiato ai loro progetti.

Casero annuncia pure che allo studio c’è un abbassamento delle aliquote Irpef, un intervento che però andrà fatto nel medio periodo. Intanto, per rinviare l’aumento dell'Iva (dal 21 al 22%) di tre mesi, sono aumentati gli acconti fiscali Irpef, Irap (dal 99% al 100%) e Ires (dal 100% al 101%) per commercianti, professionisti, lavoratori autonomi, imprenditori individuali e redditi da impresa. Per i lavoratori dipendenti solo se hanno collaborazioni extra e/o altri redditi.

  • shares
  • +1
  • Mail