Vacanze estate 2013: Italia il paese più caro, Grecia e Croazia le più economiche

Secondo i dati Codacons in Italia i turisti spendono di più. Più cara la Sardegna, abbordabile la Puglia.

Il Codacons ha svolto una ricerca per capire quanto costano ai consumatori le vacanze ad agosto 2013 ed è arrivato alla conclusione che ancora una volta è l'Italia la più cara, mentre all'estero chi vuole andare al mare spende di meno in Paesi come la Grecia, al Croazia, la Spagna e la Turchia.

Tra le regioni italiane la più cara è la Sardegna. In particolare Porto Cervo si conferma una meta per ricchi con prezzi dai 180 ai 470 euro a notte in hotel e tra i 1.00 e i 2.00 euro per una settimana in un appartamento per 2/4 persone, per non parlare dei 26mila euro che servirebbero per l'affitto settimanale di una villa con 15 posti letto.

Anche Capri è piuttosto cara con prezzi che vanno dal 250 ai 360 euro per una notte in hotel ai 1.000-2.000 euro per una settimana in appartamento. A Sorrento i prezzi scendono a 120-360 euro in hotel e 700-1.200 in una casa vacanze, mentre a Santa Margherita Ligure si spendono tra i 150 e i 330 euro a notte in albergo e i 600-1.200 euro a settimana in appartamento. A Viareggio i prezzi vanno da 120 a 300 euro in hotel a 600-1.00 euro in una casa vacanze.
La regione italiana più economica secondo Codacons è la Puglia, infatti a Gallipoli si spende tra i 120 e i 250 euro per un giorno in hotel e tra i 400 e i 900 euro per una settimana in 2-4 persone in un appartamento.

Tra gli altri Paesi che si affacciano sul Mediterraneo, la Spagna è la più cara, ma molto meno dell'Italia: a Formentera un appartamento costa dai 700 ai 1.300 euro a settimana, a Minorca tra i 400 e i 1.00 euro e 160-360 euro una notte in hotel, a Marbella si spende tra i 400 e i 700 euro per una casa vacanze per una settimana e tra i 125 e i 320 euro per una notte in albergo.

Molto abbordabile la Grecia: a Corfù bastano tra i 115 e i 170 euro per l'albergo e tra i 280 e i 700 euro per l'appartamento, a Creta tra gli 80 e i 250 in hotel e tra i 250 e i 650 in appartamento, a Mykonos tra i 235 e i 450 in hotel e tra i 450 e i 1.200 in una casa vacanza.

In Turchia, a Bodrum, si spendono tra gli 80 e i 150 euro in hotel e tra i 400 e i 600 euro in appartamento. Ma la più economica di tutte è la Croazia: a Pola una notte in hotel a 130-170 euro e una settimana in appartamento a 200-550 euro e a Hvar albergo a 85-250 euro e casa vacanze a 200-400 euro.
Anche dove non è specificato i prezzi si intendono sempre a notte per gli hotel (camera matrimoniale in struttura da 4 stelle) e settimanali per 2-4 persone in appartamento. Il periodo di riferimento è in ogni caso agosto 2013.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail