Rc auto più cara per le neopatentate

Prezzi aumentati dell'11% per le donne con l'introduzione della tariffa unisex europea, ma scegliendo una polizza Rc auto online si può risparmiare anche l'85%. L'Indagine di Super Money.

Rc auto ancora al centro dei riflettori dopo i dati contrastanti sull’aumento delle tariffe diffusi da Ania (Associazione nazionale imprese assicuratrici) e Ivass (Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni), cioè l’authority di settore.

Secondo uno studio dell'Osservatorio di Super Money la parità tra i sessi per l’assicurazione automobilistica, voluta dall'Ue con una direttiva, non ha affatto giovato alle guidatrici italiane, creando un discriminazione, di prezzo, laddove si voleva intervenire in senso contrario. La neopatentate da maggio 2012 a oggi hanno infatti visto aumentare il costo delle polizze Rc auto dell'11%.

L’introduzione della tariffa unisex europea le ha quindi penalizzate quando fin qui erano state invece premiate per la loro attenzione alla guida. Di contro nello stesso periodo i 18enni maschi hanno beneficiato di un taglio delle tariffe del 24%, che in media rimangono comunque sopra 2.100 euro.

Il portale web di confronto tra i prezzi ha preso in considerazione altri profili di assicurati per capire se e quanto i premi siano aumentati in un anno. L’Osservatorio rileva che gli incrementi Rc auto hanno colpito anche i 50enni con guida libera, ovvero estesa a chi ha meno di 26 anni, in pratica i genitori che prestano la propria auto ai figli. Anche per questa categoria di assicurati le tariffe sono aumentate in media dell'11,9%.

Per gli altri profili presi in esame - guidatore 40enne in prima classe di merito uomo o donna e 50enne maschio con guida esclusiva - le variazioni di prezzo registrate sono nell’ordine dell'1%.

Risparmiare con la polizza Rc auto online - L’indagine di Super Money evidenzia poi come nella classifica delle migliori polizze Rc auto online, tra il primo e il sesto posto ci sia una differenza di prezzo notevole. I dati, spiega Supermoney:

"dimostrano l'importanza di un attento confronto nel momento in cui si sceglie la propria assicurazione auto. La concorrenza sul mercato delle assicurazioni è in aumento: alcune compagnie, infatti, hanno tagliato drasticamente i prezzi per attirare nuovi clienti, con enormi vantaggi per i consumatori".

Ad esempio un 50enne con auto diesel e guida esclusiva può spendere meno della metà scegliendo la polizza più conveniente sul mercato, risparmiando ben 438 euro. Per un 40enne, scegliere l'assicurazione migliore può fare risparmiare circa l'85%, 223 euro, per i neopatentati il risparmio può essere del 38%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail