Agcom, boom di accessi a internet dal cellulare

Agcom, boom di accessi a internet dal cellulareL'ultimo osservatorio trimestrale sulle telecomunicazioni di AGCOM rileva un deciso aumento della banda larga mobile, a discapito delle connessioni fisse: questo significa che sempre più italiani si connetto al web da proprio smartphone, trascurando la rete internet adsl di casa.

In base allo studio, l'accesso a internet da dispositivi mobili è cresciuto nell'ultimo anno del 53,2%. Nei primi sei mesi del 2011, le Sim che hanno effettuato traffico broadband dati hanno superato i 17,3 milioni (+12% rispetto allo stesso periodo del 2010), mentre le "connect card" dedicate hanno toccato i 5,8 milioni (+20,8%).

Questo boom è in grande misura collegato alla diffusione degli smartphone nel nostro Paese, che hanno superato i 20 milioni di utenti. Tutti gli operatori di telefonia stanno moltiplicando le proprie offerte internet: la maggior parte delle linee mobili in Italia sono gestite da Telecom Italia (TIM) e Vodafone con rispettivamente il 34,3 % e il 33,2 % del mercato. Seguono Wind con il 22,6% e 3 Italia (H3G) con il 10%.

Nel periodo considerato da Agcom, le connessioni dirette da rete fissa hanno subito un calo pari a circa 0,4 milioni di accessi. La banda larga negli ultimi 12 mesi ha superato i 13,5 milioni di accessi e si è velocizzata (l'84% delle connessioni ha velocità pari o superiore a 2Mbit/s, contro l'80% della rilevazione precedente).

Via Agcom.

  • shares
  • +1
  • Mail