Lombardia: stop a fisioterapia e dentista gratis!

dentista gratis

Sessanta mesi di erogazioni gratuite che non possono più proseguire: dopo Emilia-Romagna e Toscana ora tocca alla Lombardia che, in seguito ad un decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri, ha sospeso da agosto le erogazioni gratuite per le cure odontoiatriche e fitoterapiche.

"Meno cure gratuite. - chiosa Alessandro Cè, assessore regionale alla sanità - La delibera della giunta regionale lombarda che riduce l'elenco delle prestazioni gratuite fisioterapiche e odontoiatriche è stata una decisione obbligata. Esiste infatti un decreto della presidenza del Consiglio dei ministri dove si dice chiaramente che le risorse del fondo sanitario nazionale non possono essere usate per questo tipo di prestazioni. Altrimenti? Mancata copertura finanziaria e, addirittura, il rischio della sanzione. Queste prestazioni sono state erogate gratuitamente per 5 anni, ma adesso non é più possibile

Tuttavia l'assessore ha rassicurato che dal pagamento del ticket per le cure fisioterapiche e odontoiatriche restano escluse quelle per i bambini da zero a quattordici anni, per le patologie gravi, per i lavoratori in mobilità o disoccupazione e i pensionati e, infine, per le urgenze. Che, in soldoni, vuol dire "non cambiare nulla per il cinquanta per cento dei lombardi".

Le cure dentistiche resteranno comunque a prezzo calmierato. Il dentista della mutua infatti continuerà a costare un terzo rispetto a quello privato. (?)

Smentita invece la notizia dell'introduzione l'obbligo del pagamento anticipato del ticket.

Notizia falsa! - commenta l'assessore - Vero è che abbiamo suggerito alle Asl di attivarsi per riscuotere il ticket all'atto della prenotazione ogni qualvolta sia possibile farlo." Per scoraggiare la prassi di prenotare due, tre e pure quattro visite contemporaneamente in più ospedali.

In vista una riforma del meccanismo del day hospital che ha suscitato non poche polemiche (leggi) mentre, sempre per decisione del Governo, resta l'assistenza ai non residenti (insomma continuano i viaggi della speranza)

Solo una domanda: tutta colpa del governo di centro-sinistra o degli sprechi delle dirigenze e delle cattive abitudini degli italiani?

  • shares
  • +1
  • Mail