Piazza Affari chiude debole | Spread a 267 punti

Lo spread Btp/Bund tedeschi chiude in deciso rialzo a 267 punti base, dai 259 di ieri.

Piazza Affari chiude debole in linea con le altre Borse europee, con l'indice principale Ftse Mib che sale dello 0,14% a 17.547 punti e l'Allshare dello 0,17%, a 18.606 punti.

Sul listino principale denaro su Mediaset (+3,7% a 3,392 euro) che beneficia dell'upgrade di Nomura con il target price alzato a 3,3 euro da 2.

Tra gli industriali in calo Fiat (-1,44%): le vendite seguono le parole dell’amministratore delegato Sergio Marchionne che non intravede a breve di raggiungere un accordo con Veba, il fondo pensione del sindacato americano Uaw, per l'acquisizione della sua partecipazione in Chrysler.

Giù anche Telecom Italia che in questa fase sembra rimanere fuori dagli sviluppi sulle prospettive di risiko nel settore tlc dopo che Kpn è finita nella sfera d’interesse del miliardario messicano Carlos Slim (per Forbes l’uomo più ricco del pianeta).

Sul fronte dei titoli di Statolo lo spread Btp/Bund chiude a 267 punti base sfiorando i massimi da un mese e mezzo, anche in scia a un calo del rendimento dei Bund. Il Btp decennale si porta a un tasso del 4,60% che rimane superiore al 4,55% pagato dai Bonos spagnoli equivalenti.

Borse: Europa in calo, si guarda alla riunione della Federal Reserve


I maggiori mercati europei aprono deboli o in contenuto calo nell’attesa delle decisioni della Federal Reserve della settimana prossima sul tapering, ovvero sulla portata della riduzione degli stimoli monetari all’economia da parte della banca centrale Usa, che con 85 miliardi di dollari al mese di bond acquistati continua ad inondare i mercati di liquidità.

In Asia la Borsa di Tokyo ha chiuso l'ultima seduta della settimana in lieve rialzo, +0,12%, mentre ieri Wall Street ha archiviato la giornata con gli indici in leggero calo.

In questo quadro attendista e improntato alla prudenza la Borsa di Milano a mezz’ora dall’avvio degli scambi cede con il Ftse Mib lo 0,37%, AllShare a -0,32%.

Sul secondario lo spread Btp/Bund tedeschi a 10 anni apre in lieve calo su ieri, a 256 punti base da 259, con tasso sul decennale del Tesoro al 4,54%, dal 4,53% dell'ultima chiusura.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail