Punto e a Cap: addio al vecchio codice postale!

cap postale

Continuano le novità a casa Poste italiane, l'ultima era stata l'abolizione della lettera "ordinaria". (leggi)

Da oggi, invece, potrete dire pure addio al vecchio Codice postale generico. Al suo posto occorrerà indicare quello specifico di zona.

"Per ottimizzare la qualità del servizio con i cambiamenti toponomastici avvenuti negli ultimi anni" spiegano criptici alle Poste.

Il nuovo sistema Cap introduce alcune importanti novità.

Per 27 città italiane suddivise in zone postali è stato innanzitutto abolito l'utilizzo del Codice postale generico: dal 20 settembre bisognerà sempre indicare il Cap specifico di zona sugli invii indirizzati ad Ancona, Bari, Bergamo, Bologna, Brescia, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, La Spezia, Livorno, Messina, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Perugia, Pescara, Pisa, Reggio Calabria, Roma, Salerno, Torino, Trieste, Venezia, Verbania, Verona.

In totale circa il 10% delle strade avrà un Codice di Avviamento Postale diverso rispetto al passato: vengono assegnati i Cap alle vie di nuova istituzione, rivisti o eliminati alcuni Cap cittadini (scompaiono i 19138 e 19139 a La Spezia, il 90132 a Palermo, i 65131 e 65132 a Pescara, il 30131 a Venezia), e per Bari, Perugia, Pisa, Reggio Calabria, Roma, Trieste, Venezia e Verona se ne aggiungono di nuovi. Ulteriori modifiche interessano poi altri 79 comuni e circa 2.400 frazioni.

Poste Italiane fa sapere di aver distribuito a tutti i residenti nelle zone interessate dai cambiamenti un opuscolo che illustra le novità sui Codici di Avviamento Postale.

E se il mittente dovesse sbagliare a scrivere il Cap? Dalle Poste fanno sapere che le lettere verranno "sicuramente" recapitate aggiungendo però, che è nell'interesse di chi spedisce informarsi preventivamente sulla corettezza del codice di avviamento.

Gli aggiornamenti previsti dal nuovo sistema sono contenuti nella nuova edizione del libro dei Cap (4,90) e nel Cd Rom Cerca Cap (6,90), disponibili presso gli uffici postali e presso gli uffici e le aree PTbusiness.

Per informazioni si può chiamare l’803.160 o consultare il sito www.poste.it

  • shares
  • Mail