Aumento dell’IVA, Lupi: soluzione in 2-3 giorni. Spunta ipotesi rinvio al 2014

Il ministro delle Infrastrutture di fede berlusconiana Maurizio Lupi: "l'Iva non deve aumentare perché è sotto gli occhi di tutti che sarebbe un'ulteriore fase recessiva a cui porteremo il Paese".

È sempre il fronte Iva a tenere banco nel governo delle larghe intese dopo che ieri il ministro dell’Economia e delle Finanze in una intervista al CorSera ha detto a chiare lettere che l’aumento al 22% dell’imposta è inevitabile per non incorrere in nuovi richiami all’ordine (e, perché no, in una nuova procedura d’infrazione per deficit eccessivo) da parte della Commissione europea.

Il ministro Fabrizio Saccomanni ieri ha stigmatizzato il clima da campagna elettorale permanente in cui il Paese è scivolato, il tutto mentre quasi 5 milioni di italiani non hanno nemmeno di che mangiare. Il titolare di Via XX settembre è pronto a lasciare, piuttosto che rimetterci la faccia con Bruxelles.

Stamattina sulla questione Iva è intervenuto il ministro delle Infrastrutture Maurizio Lupi secondo cui entro due massimo tre giorni il governo dovrebbe riuscire a trovare una soluzione sull'aumento dell'Iva che salvo interventi in extremis scatterà com'è noto il primo ottobre. Lupi a margine di un convegno dell'Ance a Milano ha detto:

Quando Forza Italia o Pd pongono con forza la questione che l'Iva non deve aumentare è una questione politica e a noi spetta il compito di trovare le soluzioni. E credo che in questi due o tre giorni si troveranno le soluzioni Per cui l'Iva non deve aumentare perché è sotto gli occhi di tutti che sarebbe un'ulteriore fase recessiva a cui porteremo il Paese. Nessuno di noi - e mi sono messo in discussione anche io - ponga degli ultimatum, è inutile.

Secondo quanto scrive oggi Repubblica il premier Enrico Letta starebbe valutando di sminare la questione Iva, che rischia di far deflagrare il governo, congelandone l’aumento per tutto il 2013 per rimodulare poi le aliquote. Un altro rinvio insomma, per evitare nell’immediato crisi di governo e ritorno alle urne.

(in aggiornamento)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail