Ripartono prestiti e mutui

Scritto da: -

Finalmente giunge qualche buona notizia sul fronte del credito per famiglie e imprese. L’ultimo bollettino dell’Associazione Bancaria Italiana, che riferisce i dati degli scorsi mesi di aprile e marzo, ha registrato i primi lievi miglioramenti dopo mesi nei quali i mutui e i prestiti erano stati concessi in misura sempre minore dagli istituti di credito italiani.

Il numero di finanziamenti effettivamente concessi durante lo scorso mese ha raggiunto quota 1.504 miliardi di euro con un +0,93% che consolida il +0,36% fatto registrare a marzo.

Anche i mutui sono tornati a crescere con un aumento del 3% a marzo (nel 2011 il dato era +8,1%, ma le condizioni globali erano molto diverse) e per quanto riguarda i prestiti per i privati ad aprile c’è stato una crescita dell’1,2% tendenziale (a marzo era stata del +0,7%) per un totale di 1.682 miliardi. La recessione continua, ma questi timidi segnali danno l’idea di un leggero cambio di tendenza, cambio di tendenza che ha sempre bisogno di essere confermato nei prossimi bollettini.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!