Gran bretagna: in crescita le studentesse che si prostituiscono per pagarsi gli studi

prostituzione inghilterra
Secondo una ricerca svolta alla Kingston University é in allarmante aumento il numero delle studentesse che vendono il proprio corpo per pagarsi le tasse universitarie e conseguire la laurea, principale strumento di crescita sociale.

L'incremento è stato del 50 per cento negli ultimi sei anni. (leggi)

Uno studente su dieci, nel campione dei 130 ragazzi intervistati nel contesto della ricerca, ha detto di conoscere studentesse che hanno lavorato occasionalmente in locali di striptease, di danza del ventre o in saloni di massaggi di ambigua reputazione. Il sei per cento degli intervistati ha affermato invece di conoscere personalmente compagne che si prostituiscono regolarmente.

Un business (se davvero si può chiamare così), quello della prostituzione, che registra dati allarmanti anche nel nostro Paese, seppure con diverse sfaccettature.

  • shares
  • +1
  • Mail