Air France si sfila dalla partita Alitalia

La compagnia franco-olandese non parteciperà alla ricapitalizzazione di Alitalia secondo Le Figaro. Da Unicredit, l'ad Ghizzoni fa sapere: "troveremo altre soluzioni".

Secondo il quotidiano francese conservatore Le Figaro Air France-Klm intende defilarsi alla grande dalla partita Alitalia. Al termine del consiglio di amministrazione di venerdì prossimo il vettore franco olandese annuncerebbe infatti di non voler partecipare all'aumento di capitale dell'ex compagnia di bandiera, della quale è il maggiore azionista detenendo, a quanto pare ancora per poco, il 25%.

Dopo l’ingresso nel capitale di Alitalia da parte di Poste Italiane, per evitarne il fallimento, le divergenze sul nuovo piano industriale, su risanamento ed esuberi tra la società italiana e Air France-Klm sembrano non più sanabili.

Il quotidiano transalpino cita fonti interne alla compagnia franco-olandese e spiega che Air France rivedrebbe la sua partecipazione nel capitale di Alitalia facendola scendere al 10%.

Pronto il commento dell’amministratore delegato di Unicredit, Federico Ghizzoni:

Se Air France rimane bene, altrimenti Alitalia e il governo saranno liberi di guardare altre soluzioni.

La compagnia, ha aggiunto Ghizzoni:

non è un'azienda di poco valore ed è un partner interessante per tanti operatori nel settore.

Unicredit è una delle banche che si sono impegnate per garantire l'aumento di capitale e che ora guardano sempre più a est, all’ipotesi Aeroflot quale partner industriale di Alitalia.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail