Benzina: i prezzi tornano a salire

Aumentano i prezzi internazionali dei carburanti, immediato il riflesso alla pompa. ESSO stamattina ha alzato di 0,5 centesimi sia il prezzo della verde che quello del diesel.

I prezzi dei carburanti tornano a crescere. In sette giorni c’è da registrare sul mercato del Mediterraneo il secondo rialzo consecutivo della quotazione della benzina e anche quella del gasolio è in salita. Il prezzo internazionale della verde è aumentato ieri a 526 euro per mille litri (+11), quello del diesel a 579 euro per mille litri (+7).

Dopo undici giorni di tregua assoluta stamattina i prezzi alla pompa sono in leggero rialzo. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana, escludendo il balzello dovuto all'aumento dell'Iva al 22% (dal primo ottobre scorso), era dall’inizio di settembre che i prezzi di benzina e diesel alla colonnina non salivano.

Le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità "servito" si attestano così per la benzina a 1,780 euro al litro, con un aumento di 0,1 centesimi, e per il diesel a 1,717 euro al litro anche qui +0,1 centesimi. Rimangono stabili i prezzi dei carburanti gassosi: il Gpl a 0,801 euro al litro, il metano a 0,992 euro al kg.

Secondo Staffetta Quotidiana oggi ESSO ha ritoccato i listini rivedendo al rialzo di 0,5 centesimi sia il prezzo della benzina che quello del gasolio.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 33 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO