Prezzi aumentati del 25% dopo l’introduzione dell’euro

Scritto da: -

A 10 anni di distanza dall’introduzione dell’euro, il bilancio in termini di prezzi per le famiglie è negativo. A certificarlo è l’Ufficio Studi della Cgia di Mestre che registra un aumento del 25% dei prezzi da quando è stata introdotta la moneta unica europea.

A pagarne le conseguenze i cittadini-consumatori specie al Sud secondo i dati statistici della Cgia.  Il boom non è relativo al settore alimentare, l’impennata dei prezzi ha soprattutto riguardato le bevande alcoliche e i tabacchi, l’abbigliamento, la ristorazione, le ristrutturazioni e manutenzioni edilizie, gli affitti delle abitazioni, le spese per i combustibili, le bollette domestiche,  i trasporti.

Tra  gennaio 2002 e il luglio 2012, l‘inflazione media italiana è cresciuta del 24,9%. In Calabria l’incremento regionale maggiore: +31,6%. A seguire Campania, +28,9%, Sicilia, +27,6% e Basilicata, +26,9%. Le regioni meno  interessate dal caro prezzi sono state  la Lombardia,  +23%, la Toscana, +22,4% e il Veneto con un +22,3%.

Ecco l’andamento dell’inflazione 2002-2012 regione per regione e per comparto di spesa:

Regioni

1 Calabria +31,6

2 Campania +28,9

3 Sicilia +27,6

4 Basilicata +26,9

5 Piemonte +26,0

6 Abruzzo +26,0

7 Valle d’Aosta +26,0

8 Trentino Alto Adige +25,7

9 Puglia +25,7

10 Sardegna +25,3

11 Marche +24,8

12 Friuli-Venezia Giulia +24,8

13 Umbria +24,7

14 Lazio +24,6

15 Liguria +23,7

16 Emilia-Romagna +23,2

17 Lombardia +23,0

18 Toscana +22,4

19 Veneto +22,3

20 Molise +21,7

Media Italia +24,9

Comparto di spesa

Prodotti alimentari e bevande analcoliche +24,1

Bevande alcoliche e tabacchi +63,7

Abbigliamento e calzature +19,2

Abitazione, acqua, elettricita’ e combustibili +45,8

Mobili, articoli e servizi per la casa +21,5

Servizi sanitari e spese per la salute + 1,7

Trasporti +40,9

Comunicazioni -28,6

Ricreazione, spettacoli e cultura + 9,7

Istruzione +27,3

Servizi ricettivi e di ristorazione +27,4

Altri beni e servizi 32,7

Foto | © TMNews

Vota l'articolo:
3.75 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Soldiblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.