Benzina a 2,013 euro/litro: prezzo record sulla rete ordinaria

Nuovo record per il prezzo della benzina che secondo l’ultimo rilevamento di Quotidiano Energia, è arrivata a costare 2,013 euro al litro sulla rete ordinaria (fuori dalle autostrade)  in Toscana e Liguria. L’aumento in queste regioni paga lo scotto delle addizionali regionali che sono più alte che altrove.

Nel Mezzogiorno è invece prezzo record per il diesel che tocca punte di 1,850 euro al litro in alcuni distributori. In base al monitoraggio Check-Up Prezzi di Quotidiano Energia i prezzi medi sul "servito" sono oggi a 1,924 euro/litro per la benzina, 1,809 euro/litro per il gasolio e 0,778 per il Gpl.

A livello nazionale il prezzo medio praticato in modalità servito va dall'1,914 euro/litro di Esso all'1,924 di IP e TotalErg (no-logo a 1,824). Per il diesel si va dall'1,798 euro/litro di Esso all'1,809 di IP (no-logo giù a 1,700). Il Gpl è tra 0,775 euro/litro di Eni e 0,788 di Q8 (no-logo a 0,767).

E il prossimo sarà anche l’ultimo weekend con lo sconto al self service praticato nei distributori Eni, punto di riferimento per i competitor. Dalla prossima settimana in poi per risparmiare sui carburanti non rimangono che le Pompe bianche, qui trovate l'elenco regione per regione.

Foto | © TMNews

 

  • shares
  • Mail