Letta: "l’Italia è uscita dalla crisi". Squinzi: "troppo ottimismo"

Il leader degli industriali da Lucia Annunziata ribatte a Letta, in visita ufficiale negli Emirati Arabi: "serve un cambio di passo deciso perché per grazia divina la situazione economica del Paese non cambierà".

Il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi, intervistato oggi pomeriggio a "In 1/2h" da Lucia Annunziata, ribatte a stretto giro all’ottimismo del premier Enrico Letta che appena arrivato ad Abu Dhabi, stamattina, aveva detto che l’Italia è uscita dalla crisi, ricordando che il Pil crescerà dello 0,6-0,7% nel 2014 (dopo quasi 3 anni di recessione).

Il numero uno di Viale dell’Astronomia non la pensa così e dice:

“Le proiezioni del centro studi di Confindustria, che purtroppo negli ultimi anni ci ha azzeccato sempre a dispetto della politica, non sono così ottimiste. Vedremo un segno positivo ma si tratta di frazioni di un punto che non basta a creare occupazione e a far ripartire il Paese. Voglio ricordare anche un dato drammatico: ritorneremo a livelli pre crisi solo nel 2021".

Squinzi dà:

“un cartellino giallo al governo, alla politica e al Paese: se non decidiamo di intervenire con decisione sulla politica industriale rischiamo la desertificazione".

Dialogando con la giornalista che conduce lo spazio informativo su Rai 3 Squinzi chiede al governo:

“un cambio di passo deciso perché per grazia divina la situazione economica del Paese non cambierà. Bisognerà fare le riforme che sono necessarie: mettere mano a una politica industriale seria, cosa che da anni non si fa, una magistratura che funziona, una semplificazione burocratica”.

Secondo il leader degli industriali infatti il governo ha fatto sì una giusta analisi dei problemi del Paese, ma è ancora troppo “timido” nell’affrontarli: Servono politiche che spingano verso una vera e piena ripresa dell’economia. E di sicuro si tratta di un esecutivo ottimista sulla ripresa, forse troppo, visti gli ultimi dati macro (per dirne due) sulla disoccupazione e sui consumi che hanno mostrato come l’inversione del trend più volte annunciata per l’ultimo trimestre 2013 sia rimasta una previsione.

(Nel video di Palazzo Chigi l'arrivo del Presidente del Consiglio Enrico Letta ad Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti).

  • shares
  • +1
  • Mail