Auto aziendali: benefit più caro nel 2007

auto iva aziendale
Segnaliamo che sono pronti i nuovi importi dei benefit per le auto in uso a dipendenti da tassare in busta paga nel 2007: l'agenzia delle Entrate ha reso nota la tabella Aci per il 2007 (Gazzetta ufficiale n.288 del 12 dicembre 2007), con i costi chilometrici da applicare per la quantificazione del reddito in natura derivante dall'utilizzo promiscuo da parte di dipendenti e titolari di redditi assimilati ( ad esempio, collaboratori coordinati e continuativi e amministratori di società).

"Il nuovo elenco - leggiamo sul Sole24Ore di oggi - basato su una percorrenza di 15mila chilometri annui, tiene conto delle modifiche previste dalla manovra d'autunno all'articolo 51, comma 4, del Tuir, che ha elevato dal 30 al 50% l'ammontare del benefit (pari ora a 7.500 chilometri). I nuovi importi chilometrici resteranno validi per l'intero 2007."

E, sempre dal 2006, l'assegnazione dell'auto in benefit al dipendente non consente più la deduzione integrale dei costi sostenuti (ammortamento, leasing, carburanti eccetera) ma solo dell'importo che, secondo la tabella Aci, costituisce reddito in natura.

Per le auto in uso esclusivo aziendale, invece, la norma in vigore esclude qualsiasi deduzione, tranne che per agenti e rappresentanti. (leggi)

  • shares
  • +1
  • Mail