Disoccupazione e precariato ai massimi storici

Il tasso di disoccupazione tra gli under 24 è ai massimi storici dal 1999. E c’è un altro triste record da aggiungere: quello del numero di lavoratori precari.

I contratti a termine in Italia sono circa i 2,5 milioni, se si sommano anche i collaboratori si arriva a 3 milioni. È il dato più alto dal secondo trimestre del 1993.

In generale l’inflazione (l'analisi è su dati grezzi) si attesta al 10,5% nel secondo trimestre dell’anno, in crescita del 2,7% rispetto al 2011, il livello più alto dal secondo trimestre del 1999 (11,2%).

Su base annua le persone in cerca di occupazione sono aumentate del 33,6%, arrivando a 695mila unità. Nel secondo trimestre del 2012, in termini assoluti,  i disoccupati italiani  hanno toccato quota 2.705.000, più della metà ha perso la precedente occupazione.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è del 35,3%, in aumento del 7,4%  rispetto a 12 mesi fa. In questa fascia d’eta le persone in cerca di un'occupazione nel secondo trimestre dell‘anno sono 618mila, con un picco del 48% per le ragazze residenti nel  Mezzogiorno.

Anche nell’eurozona il tasso di disoccupazione ha raggiunto la percentuale record dell'11,3%, il livello più alto dall’introduzione della moneta unica.

Foto | © TMNews

  • shares
  • +1
  • Mail