Carrello della spesa sempre più caro: + 4,7 a settembre

Carrello della spesa sempre più caro per i cittadini-consumatori. L’insieme dei beni acquistati con maggiore frequenza da famiglie e single (dagli alimentari ai carburanti) fa registrare un ulteriore balzo rispetto ad agosto, aumentando su base mensile dello 0,8%.

Si tratta di una stima provvisoria precisa l’Istituto nazionale di statistica (Istat) secondo cui il tasso di crescita su base annua sale al 4,7% rispetto al 4,2% di agosto. Un rialzo superiore al tasso d’inflazione.

Secondo stime preliminari infatti l'indice nazionale dei prezzi al consumo ha avuto una variazione congiunturale nulla e un aumento del 3,2% su base tendenziale, come ad agosto.

E sempre l’Istat ha reso noto che ad agosto, l'indice dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali è aumentato dello 0,7% rispetto al mese precedente e del 2,7% rispetto ad agosto dell’anno scorso:

"mostrando tendenze accelerative rispetto alle dinamiche rilevate nei mesi precedenti".

I prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno aumentano così dello 0,8% rispetto a luglio e del 3% su base tendenziale, dinamiche fortemente influenzate dalla crescita dei prezzi dei prodotti energetici. I consumatori denunciano:

"Così non si può più andare avanti: i danni per i bilanci delle famiglie e per l’intera economia sono sempre più preoccupanti".

Foto | © TMNews

  • shares
  • +1
  • Mail