Auto Europa: immatricolazioni +4,3% a giugno. FIAT +6,9% sul 2013

Immatricolati 1 milione e 230 mila veicoli. La quota di Fiat Chrysler Automobiles (FCA) risulta pari al 6% dal 5,9% di un anno fa.

Il mercato delle quattro ruote cresce ancora a giugno 2014 nell'Europa a 28 più le nazioni aderenti all'Efta. Le nuove immatricolazioni nell'area Ue-Efta sono salite del 4,3% a quota 1,23 milioni di veicoli contro gli 1,18 milioni dello stesso mese del 2013.

A fornire i dati è l'Acea, l'associazione dei costruttori europei che ricorda come si sia davanti al decimo mese consecutivo di rialzo. Nel primo semestre del 2014 sono stati venduti in Europa 6,85 milioni di veicoli, il 6,2% in più rispetto al primo semestre 2013.

Ed è stato un mese di giugno roseo anche per Fiat Chrysler Automobiles (FCA) con 74mila immatricolazioni, in salita del 6,9 per cento rispetto all'anno scorso e del 3,1% su maggio 2014.

La quota di mercato di giugno di Fiat è risultata pari al 6%, dal 5,9% di un anno fa. Il Lingotto sottolinea che:

"le vendite di Fca a giugno sono in crescita in tutti i principali mercati europei".

Le immatricolazioni sono aumentate del 3,1% in Italia, del 14,1% in Germania, dell'1,2% in Francia, del 16,2% in Uk e del 23,8% in Spagna.

Fiat Chrysler Automobiles ha aumentato le sue immatricolazioni del 55,8%, per una quota che arriva al 5,4 per cento, 1,1 punti percentuali in più rispetto all'anno scorso.

Nei primi sei mesi del 2014 Fca ha immatricolato qualcosa come 420mila vetture, il 2,3% in più rispetto allo stesso periodo del 2013, per una quota del 6,1%, in calo dal 6,4% di un anno fa.

Sergio Marchionne - Crolla titolo Fiat in Borsa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail