Le banche preferite dai paperoni mondiali: la classifica

Al primo posto Ubs, la maggiore banca elvetica, che l'anno scorso ha amministrato 1.967 miliardi di dollari di fondi. La graduatoria di Scorpio Partnership.

Anche nel 2013 la banca svizzera Ubs si conferma la preferita da ricchi e super ricchi di tutto il mondo che hanno affidato all'istituto elvetico le proprie fortune.

Ubs è la banca prediletta dai paperoni mondiali, al primo posto nella gestione patrimoniale internazionale di questo genere di clientela. A rivelarlo è uno studio della società di consulenza londinese Scorpio Partnership.

Ubs l'anno scorso ha amministrato ben 1.967 miliardi di dollari di fondi, difendendo il primo gradino del podio davanti a Bank of America che sia nel 2012 che l'anno scorso si è piazzata al secondo posto.

La classifica delle banche preferite dai paperoni di ogni dove vede al terzo posto l'americana Morgan Stanley e al quarto un'altra banca svizzera, Credit Suisse, con i suoi 888 miliardi di dollari amministrati, per nulla intaccata dal recente scandalo in Usa, dove ha aiutato clienti ad evadere le tasse.

In quinta posizione c'è la Royal Bank of Canada e in sesta la francese Bnp Paribas. Deutsche Bank, con i suoi 384 miliardi di dollari di fondi amministrati nel 2013, guadagna una posizione rispetto sull'anno scorso e si piazza al settimo posto della graduatoria di Scorpio Partnership.

Dalla classifica emerge che sei dei 25 maggiori istituti amministratori patrimoniali del mondo sono svizzeri e gestiscono oltre tre quarti dei 20mila miliardi di dollari che ricchi e straricchi hanno depositato presso banche. Al decimo posto c'è Banca Pictet, al 12esimo Julius Bär, al 17esimo posto Lombard Odier mentre J. Safra Sarasin è 24esima.

SWITZERLAND-TAXATION-POLITICS-BANKING

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail