I sindacati al governo: impiegare tutte le risorse per creare posti lavoro

Cgil, Cisl e Uil in presidio davanti alla Camera.

Sindacati uniti e in piazza stamattina contro la politica economica e sociale del governo. Davanti alla sede della Camera dei deputati, in piazza Montecitorio, Cgil, Cisl e Uil sono in presidio per sollecitare l'esecutivo a rifinanziare gli ammortizzatori in deroga e ridare fiato all'economia.

Al sit-in sono presenti centinaia di lavoratori iscritti alle tre maggiori sigle sindacali italiane, mentre nella refrigerate stanze e corridoi di palazzo Montecitorio ci si prepara ad andare in ferie.

Tanti gli slogan gridati e i manifesti sbandierati, nonostante il tempo non sia proprio favorevole. Sul palco i leader dei sindacati hanno usato toni netti. La numero uno della Cgil Susanna Camusso ha chiesto al governo un impegno forte contro la questione delle questioni, la disoccupazione che è al massimo storico:

"Al governo chiediamo di cambiare il passo sui temi del lavoro, di trovare le risorse per finanziare gli ammortizzatori in deroga a partire dalla mobilità e dalla cassa integrazione, di finanziare il 2013 e di preparare i finanziamenti per il 2014, di non restringere i criteri perchè non possiamo immaginare chiusure di imprese e licenziamenti come prospettiva. Ma insieme gli diciamo anche che bisogna agire per diminuire la disoccupazione e creare lavoro e che il finanziamento dei contratti di solidarietà, dei contratti di solidarietà espansivi e l'intervento sulla legge Fornero sono essenziali per immaginare che i numeri non continuino ad aumentare da 3 milioni in su ma si cominci ad invertire la tendenza".

Secondo la Camusso insomma:

"Bisogna dedicare tutte le risorse e tutte le energie a creare posti di lavoro"

Gli fa eco il segretario della Cisl, Raffaele Bonanni:

"Siamo l'unico paese che non riprende perchè nessuno si occupa dell'economia".

O perché chi dovrebbe in realtà non vuole occuparsene davvero, le prossime elezioni sono lontane.

Piazza-Colonna-veduta-Palazzo-Chigi1-586x439

Foto © Soldiblog.it

  • shares
  • +1
  • Mail