Poletti: rifinanziamento Cig in deroga 2014 nel prossimo CdM

Il titolare del Welfare: "È quello che possiamo fare su una situazione ereditata: abbiamo rimesso a posto i conti e la prossima settimana affronteremo il tema del rifinanziamento".

Al prossimo Consiglio dei Ministri utile, nella settimana che verrà, il governo - molto impegnato con le riforme istituzionali - affronterà finalmente la questione del rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga per il 2014.

A dirlo è il Ministro del lavoro, Giuliano Poletti, che stamattina ha spiegato che:

"siamo arrivati con i soldi che non c'erano per pagare il 2013 e abbiamo spostato una quota di risorse per pagare. La prossima settimana in cdm ci sarà la copertura del fabbisogno che abbiamo nel 2014. È quello che possiamo fare su una situazione ereditata: abbiamo rimesso a posto i conti e la prossima settimana affronteremo il tema del rifinanziamento della Cig in deroga"

La bozza del decreto firmato da Poletti stabilisce il restringimento dei tempoi e dei requisiti per la Cassa integrazione in deroga, non potrà infatti durare più di 8 mesi, dagli attuali 12.

Nel periodo compreso tra il 2015 a fine 2016 si scenderà ancora, a 6 mesi, ma - grossa concessione - potranno beneficiarne anche gli apprendisti.

Per usufruire della nuova Cig servirà poi un'anzianità lavorativa aziendale non inferiore ai 12 mesi, ma per il solo per il 2014, in questa fase transitoria, il requisito è stato ridotto a 8 mesi.

Intanto dopo il sit-in del 22 luglio in Piazza Montecitorio, proprio per sensibilizzare il governo sul rifinanziamento di cig e mobilità in deroga a favore dei lavoratori delle regioni del Nord, i sindacati stanno replicando la manifestazione in queste ore, a sostegno delle regioni del Centro Sud e isole e per una revisione della bozza di decreto del governo Renzi in materia.

"Migliaia di lavoratrici e lavoratori rischiano di rimanere senza lavoro e senza alcun sostegno a causa dell'indifferenza del governo"

si legge in una nota congiunta dei leader di Cgil, Cisl e Uil.

Pensione Giuliano Poletti - Ministro del Lavoro Governo Renzi

  • shares
  • +1
  • Mail