La mappa dei paperoni di USA ed Europa: chi sono i più ricchi?

Due mappe che descrivono Stato per Stato la ricchezza in Occidente, ricalcate sull'annuale classifica di Forbes dei ricconi mondiali.

Chi sono i paperoni di una sponda e l’altra dell’Atlantico? Di quali fortune e aziende sono a capo i super ricchi di Europa e USA? Con queste due mappe che potremmo definire della ricchezza occidentale - una pubblicata dal blog immobiliare Movoto e l’altra ripresa da Vox (via Imgur) - possiamo geolocalizzare e visualizzare al volo chi sono gli stra-miliardari, i più ricchi di ogni Stato del Vecchio e del Nuovo continente.

La graduatoria dei paperoni ricalca quella della Bibbia in materia, la rivista specializzata statunitense Forbes, che ogni anno aggiorna la top ten dei ricconi su scala globale.

Guardando le mappe una prima differenza che balza agli occhi tra States ed Europa è che in quest'ultima i miliardari non sono i re della Silicon Valley, i creativi pionieri e sviluppatori delle ultime tecnologie o i boss del petrolio, ma sono spesso a capo di grosse catene commerciali, di aziende della cosmetica, alimentari, della moda oltreché magnati della finanza.

Per gli Stati Uniti Forbes stima che ci sono 442 miliardari dalla cittadinanza americana e parecchi di loro vivono in soli due Stati USA: 111 in California e 88 in quello di New York. Per il resto del Paese Movoto ha creato la suddetta mappa che elenca il residente più ricco in ciascuno dei 50 stati americani. Le diverse tonalità di blu riflettono le maggiori ricchezze, espresse in dollari, quelle in rosso i patrimoni di grandezza inferiore.

Così vediamo che alcune famiglie e gruppi industriali estendono la loro attività e ricchezza in più Stati e che la maggior parte degli Stati della federazione ha almeno un miliardario; fanno eccezione il Delaware, il Maine, il North Dakota e l'Alaska. Nello Stato di Washington sul podio c'è Bill Gates che è anche l'uomo più ricco del mondo, con 80 miliardi dollari di patrimonio netto, secondo la classifica di Forbes 2014 (nel video in alto).

Secondo Movoto - sul cui sito trovate la versione interattiva della mappa con ulteriori informazioni - circa la metà dei miliardari citati ha fatto fortuna dopo la fondazione di una società.

E ancora in USA sono da menzionare gli eredi dell'impero Walmart che dominano in tre Stati: in Arkansas Jim Walton, per un patrimonio netto di 35,7 miliardi dollari, in Texas Alice Walton, con 35,3 miliardi, e in Wyoming Christy Walton con i suoi 37,9 miliardi di dollari.

usamapmovoto

In Europa svetta invece la Spagna con il marchio della moda low cost Zara, dell'imprenditore Armancio Ortega (terzo uomo più ricco del mondo) che vanta un patrimonio stimato in 62 miliardi di dollari. Man mano che dalle tonalità di rosso più chiaro si arriva al bordeaux e al nero in questa seconda mappa sale la ricchezza.

Al secondo posto della graduatoria europea si piazza la Francia con la l'Oreal fondata da Liliane Bettencourt, per una fortuna di 32 miliardi di dollari; al terzo posto l'Italia rappresentata dalla Ferrero, per un patrimonio netto di 27 miliardi di $, che fa di Michele Ferrero - patron della Nutella - il più ricco d'Italia e il 32° al mondo. Oggi l'azienda dolciaria della famiglia Ferrero è guidata dal figlio di Michele, Giovanni.

europamap152vuzj

  • shares
  • +1
  • Mail