Crisi: italiani più poveri del 7%. La classifica della ricchezza in Europa

Tedeschi più ricchi del 18%. Il rapporto della banca svizzera Julius Bär sul livello di ricchezza dei risparmiatori europei tra il 2007 e il 2013.

A fronte di un'Europa che rispetto ai livelli pre-crisi si è complessivamente arricchita, gli italiani si sono impoveriti del 7%, mentre i tedeschi sono diventati più ricchi del 18%.

È quello che emerge da uno studio della principale banca privata svizzera, la Julius Bär, sul livello di ricchezza dei risparmiatori europei nel periodo che va dal 2007, subito prima della crisi finanziaria poi diventata crisi dell'economia reale, al 2013.

Dal rapporto della Julius Bär emerge che la ricchezza totale dei risparmiatori europei è cresciuta del 2,7%, anche se in modo irregolare tra i diversi Stati, passando da 54.000 a 56.000 miliardi di euro.

Da Paese a Paese però i dati cambiano di parecchio. In Italia la ricchezza dei risparmiatori è calata del 7%, passando da 8.900 a 8.300 miliardi di euro (-622 miliardi). In Germania la ricchezza è salita del 18%, passando da 11.187 a 13.200 miliardi, 2.013 miliardi in più.

La maggior parte della ricchezza europea, secondo il rapporto della banca elvetica, è concentrato in quattro Paesi: Germania, Francia, Gran Bretagna e Italia, che raccolgono in tutto 40.000 dei 56.000 miliardi di euro di ricchezza complessiva.

Nel Regno Unito invece la ricchezza dai livelli pre-crisi è calata del 2,1%, passando da 9.807 a 9.600 miliardi, mentre in Francia è cresciuta dello 0,2%, da 9.478 a 9.500 miliardi di euro.

Per Spagna e Grecia avvolte nella morsa della crisi le cose sono andate anche peggio con gli iberici che si sono impoveriti del 28%, -1.432 miliardi da un livello pre-crisi di 5.100 miliardi, e i greci del 23%.

Nello stesso arco di tempo invece gli svizzeri si sono arricchiti del 68%. Secondo lo studio inoltre il 10% dei paperoni europei possiede oltre la metà della ricchezza del Vecchio Continente e l'1% dei super ricchi possiede il 27% della ricchezza europea.

La maggiore concentrazione della ricchezza europea la si trova in Germania e Austria, dove l'1% dei super ricchi possiede, rispettivamente, il 35% e il 40% della ricchezza complessiva, contro il 21% del Belpaese e il 15% di UK, Olanda e Grecia.

Ricchezza mondiale classifica 2013

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail