Air France-KLM diluisce la sua partecipazione in Alitalia

L'ad di Air France Klm sottolinea: ma vogliamo mantenere la nostra partnership.

Air France-KLM ridurrà la sua partecipazione in Alitalia, dopo che Etihad ha ottenuto il via libera dell'Antitrust dell'Unione europea all'acquisto del 49% delle'ex compagnia di bandiera.

Consentiremo la diluizione della nostra quota in Alitalia augurandoci di mantenere la nostra partnership, che funziona molto bene

ha spiegato oggi l'amministratore delegato di Air France-KLM, Alexandre de Juniac durante un meeting allo European American Press Club.

Il vettore franco-olandese Air France-KLM aveva già approvato nei mesi scorsi una diluizione dal 25% al 7% della sua quota in Alitalia rifiutandosi di partecipare all'aumento di capitale che ha salvato la compagnia italiana dal fallimento.

La Commissione europea la settimana scorsa ha detto sì all'ingresso di Etihad in Alitalia. In un comunicato della Direzione generale concorrenza si legge che l'ok è subordinato all'impegno di liberare degli slot a favore di altri operatori sulla tratta Roma-Belgrado per evitare il rischio di un monopolio della nuova Alitalia su quella rotta:

Alitalia-Etihad si è detta subito pronta a liberare fino a due coppie di slot:

le due società si sono impegnate a fornire ulteriori incentivi, tra cui la possibilità per i nuovi operatori di acquisire diritti pregressi (grandfather rights) dopo un determinato periodo.

La decisione della Commissione Ue sull'operazione:

è subordinata al pieno rispetto degli impegni. Per facilitare l'ingresso di nuovi operatori, le parti si sono inoltre impegnate a offrire un accordo speciale prorata, un accordo di combinabilità delle tariffe, un accordo di interlinea nonché l'accesso al loro programma frequent flyer.

L'ad di Alitalia Gabriele del Torchio, ha parlato in proposito di un "risultato eccellente": l'ingresso di Etihad darà stabilità finanziaria alla crescita della compagnia.

Air france diluisce patecipazione Alitalai

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail