Avvocati per l'INPS, domande entro oggi 10 dicembre

Selezione INPS per procuratori domiciliatari e sostituti di udienza.

L'Inps a caccia di avvocati esterni. Ricordiamo che c'è tempo fino a oggi per partecipare alla selezione come procuratori domiciliatari e/o sostituti di udienza. Le domande devono essere presentate in via telematica, accedendo al sito dell'Istituto nazionale di previdenza (www.inps.it).

La procedura di invio delle domande, aperta il 10 novembre, scade appunto alle ore 24 di oggi, 10 dicembre 2014. Le domande tramite posta o consegnate a mano presso le strutture territoriali dell'Inps non sono valide.

La richiesta va presentata soltanto per la lista circondariale del tribunale presso il cui Consiglio dell'Ordine degli avvocati il partecipante è iscritto al momento dell'invio della domanda nella quale l'interessato dovrà indicare la Pec (Posta elettronica certificata) nota al Consiglio dell'Ordine di iscrizione.

Sarò poi compito delle direzioni regionali dell'Inps di pubblicare gli avvisi locali di competenza presso le sedi territoriali dell'Istituto, con l'invio ai consigli degli ordini degli avvocati territorialmente competenti che provvederanno all'affissione nelle proprie sedi.

Verificata la regolarità, la completezza della domanda e l'inesistenza di cause di incompatibilità e di situazioni di conflitto di interessi, una commissione Inps apposita valuterà domande e curricula.

Le liste circondariali saranno poi pubblicate sul sito dell'Inps e sostituiranno le liste formate a seguito della precedente selezione, non più valide. Gli avvocati già inseriti in quelle liste e interessati a partecipare alla procedura devono perciò ripresentare la domanda.

Inps cerca avvocati

  • shares
  • +1
  • Mail