Bankitalia: il calo dei prestiti rallenta a ottobre (-2,1%)

Banca d'Italia: in flessione i tassi d'interesse a cominciare da quelli sui mutui-casa. Frenano le sofferenze bancarie, brusco raffreddamento della raccolta.

I prestiti al settore privato a ottobre 2014 fanno segnare una contrazione del 2,1%, in leggero recupero rispetto al -2,3% di settembre. Così secondo il Supplemento al Bollettino statistico di Bankitalia diffuso oggi che mostra il rallentamento del calo dei prestiti ai privati.

Più in dettaglio i prestiti delle banche alle famiglie sono diminuiti dello 0,6%, da -0,7% del mese scorso, mentre quelli alle società non finanziarie sono calati del 3,1%, da -3,3% precedente.

In frenata anche la crescita delle sofferenze bancarie, con il tasso di incremento su base annua, senza correzione per le cartolarizzazioni ma tenendo in considerazione le discontinuità statistiche, risultato pari al 19,3 per cento contro il 19,9 per cento di settembre.

Palazzo Koch registra poi un repentino raffreddamento della raccolta visto che sempre a ottobre il tasso di crescita sui dodici mesi dei depositi del settore privato è stato pari al 2,3 per cento, in discesa dal 3,6 per cento di settembre.

La raccolta obbligazionaria invece, incluse le obbligazioni detenute dal sistema bancario, è calata del 17,4 per cento su base annua, da -14,2 per cento nel mese precedente.

In flessione sono anche i tassi d'interesse a cominciare dai quelli sui finanziamenti erogati alle famiglie per l'acquisto di casa, pari al 3,18 per cento, da 3,27 del mese precedente. In calo anche i tassi sulle nuove erogazioni di credito al consumo che scendono all'8,97 per cento dal 9,24 per cento di settembre.

I tassi d'interesse sui nuovi prestiti alle società non finanziarie di importo fino a 1 milione di euro sono stati pari al 3,54 per cento, dal 3,60 per cento di settembre, mentre quelli sui nuovi prestiti di importo superiore a tale soglia si sono attestati al 2,16 per cento, dal 2,43 per cento di settembre. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere a ottobre sono stati pari allo 0,79 per cento, lo stesso valore del mese precedente.

  Bankitalia Prestiti ottobre

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail