Natale dà lavoro: i posti più ricercati

La classifica dei lavori più ricercati da aziende e imprese a Natale stilata sulla base di una ricerca condotta dall'agenzia per il lavoro Openjobmetis.

Natale darà lavoro a 2 milioni di persone. Secondo una ricerca condotta da Openjobmetis, agenzia per il lavoro, durante le prossime festività natalizie e di fine anno circa 280.000 di questi due mln di potenziali posti prenderanno la forma di contratti stagionali, di somministrazione o circoscritti ai giorni di festa.

Ma quali sono i posti di lavoro più ricercati? Innanzitutto i lavoratori dell'industria dolciaria, poi quelli richiesti nella grande distribuzione organizzata (gdo) e nel retail, per ovvie necessità logistiche e d'inventario considerando anche che i prossimi saldi invernali sono alle porte.

La classifica dei lavori più ricercati da aziende e imprese a Natale piazza al primo posto pasticcieri e panettieri (21%), per la produzione soprattutto di pandori e panettoni freschi. Al secondo posto i cassieri (19%), seguiti dai corrieri (15%) dagli addetti al rifornimento degli scaffali (12%) e dagli addetti all'inventario (10%).

In sesta posizione abbiamo i magazzinieri (8%), al settimo posto i promoter (5%), figura sempre necessaria a chi vuole avere successo nella commercializzazione dei suoi prodotti. La graduatoria prosegue con gli addetti alle vendite (4%) e i camerieri (3%). Al decimo posto gli operai di linea produttiva (2%).

La disoccupazione generale oggi in Italia è su livelli record, al 13,2%, lo più alta dal 1977, per non parlare di quella giovanile, oltre il 43%. Tuttavia ci sono figure che le aziende dicono dinon riuscire a trovare, si tratta spesso di posti lavoro specializzati come mulettist oppure commessi che parlino russo e/o cinese.

Le 5 posizioni più difficili da reperire durante il periodo di Natale sono appunto i mulettisti con patentino; personal assistant cioè commesse/i di alto profilo per le boutique e i negozi del lusso con conoscenza delle lingue russo e cinese; gli addetti gdo alla pescheria, macelleria, gastronomia, salumeria, bar, panetteria e pasticceria; il personale hotellerie, ovvero chef de rang con esperienze di lavoro all'estero e ottima conoscenza dell'inglese, o sous chef; gli addetti al customer care legato al settore turistico, con conoscenza delle lingue.

offerte lavoro a natale

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail