Voucher asilo nido 2015 e nuovo Isee: come funziona il bonus

Il voucher nido è di 600 euro al mese per sei mesi, 3.600 euro all'anno. Per le lavoratrici parasubordinate è la metà.


Le richieste dei voucher per i servizi di asilo nido e babysitting per il 2015 sono la prima occasione per testare il nuovo Isee, l'Indicatore della situazione economica equivalente, altrimenti detto Riccometro. Si tratta di una somma fino a 600 euro mensili al posto del congedo parentale a madri lavoratrici dipendenti e collaboratrici.

L’Isee serve a valutare la situazione economica delle famiglie per l'accesso alle erogazioni o alle prestazioni agevolate di tipo sociale e socio-sanitario. Il modello si basa sul reddito dei componenti del nucleo familiare, sul loro patrimonio mobiliare e immobiliare e sulle caratteristiche del nucleo. Per richiedere l'agevolazione si deve compilare la Dichiarazione sostitutiva unica (Dsu).

L’Inps nel messaggio numero 28/2015, spiega che le istanze possono essere inviate solo dalle madri in possesso di dichiarazione Isee valida in base alla nuova disciplina, nella specie di «Isee minorenni», quella rivolta alle prestazioni agevolate che prende in considerazione la condizioni del genitore non convivente per capire se tale situazione possa incidere nell’Isee del nucleo familiare del figlio.

Il voucher per l'asilo nido è stato introdotto dalla legge 92/2012, nell'ambito della riforma del mercato del lavoro dell'ex ministro Fornero, e serve a pagare le spese di acquisto di servizi all’infanzia per le lavoratrici madri dipendenti pubbliche o private, per le lavoratrici autonome iscritte alla gestione separata Inps (parasubordinate) e per le professioniste con partita Iva.

Funziona così: può richiedere il voucher per il nido e babysitting rinunciando a tutto o a parte del congedo parentale (ex astensione facoltativa), uno scambio insomma. Il bonus può essere utilizzato o per acquistare servizi di babysitting o per fronteggiare le spese delle strutture dei servizi per l’infanzia o dei servizi privati accreditati. Il voucher è di massimo 600 euro al mese per sei mesi, sono perciò 3.600 euro in tutto. Per le lavoratrici parasubordinate è invece di meno, come se la gestione separata Inps fosse più favorevole, la durata massima è di tre mesi, per 1.800 euro all'anno.

Bonus nido isee 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail