Bce, Visco: "Il piano mostra determinazione, QE funzionerà"

Il Governatore della Banca d'Italia a Bloomberg Tv spiega: "Dobbiamo condividere i rischi"

Il giorno successivo la storica decisione del board della BCE di acquistare 1000 miliardi di titoli di Stato europei è il Governatore della Banca D’Italia Ignazio Visco a commentare, con decisa soddisfazione, le misure adottate dalla Banca Centrale Europea guidata dal collega Mario Draghi.

In un'intervista a Bloomberg Tv tenuta poco dopo l'apertura delle borse (il petrolio in ulteriore calo, anche per via della morte del re saudita, e l'euro che resta ai minimi sul dollaro) il governatore di Bankitalia loda il piano della BCE e parla di un passo avanti importante per le economie nazionali europee (e dunque dell'Eurozona), ma sembra critico sulla decisione dell’Eurotower di condividere il rischio solo per il 20% dell’intervento lasciando il resto agli istituti centrali nazionali.

"Il quantitative easing è un programma aperto, open ended [...] Noi siamo aperti a tempo indeterminato: se vediamo che ci sono difficoltà nel raggiungimento di quest'obiettivo che abbiamo fissato dobbiamo andare avanti."

ha spiegato Visco, che si dice certo del funzionamento pratico del QE. Il governatore di Bankitalia sembra dunque promuovere su tutta la linea la decisione della BCE, anche se si è detto scettico sulla scelta di condividere solo il 20% del rischio.

"Il piano della Bce mostra determinazione [...] L’Unione europea non è un’unione fiscale e che il processo che porta a una completa condivisione dei rischi è, appunto, un processo. Bisogna condividere i rischi [...] il cambio non è un obiettivo per la politica monetaria ma è certamente un importante canale di trasmissione perché il ribilanciamento del portafoglio aumenterà l’offerta di moneta."

Visco ha poi spiegato della necessità di riottenere la fiducia sia da parte dei consumatori (necessaria per far ripartire i consumi) che da parte degli esportatori, necessario per il rilancio occupazionale in Italia. Il governatore della Banca d'Italia si è detto estremamente ottimista su questo ed ha parlato di "giusta direzione" intrapresa dalle banche nazionali ed europee.

G7 Finance Ministers' Meeting

  • shares
  • +1
  • Mail