Expo 2015 grande opportunità per il Paese: un italiano su due ci andrà

Nonostante le inchieste giudiziarie Expo rappresenta una grande opportunità per il Paese, non solo in termini economici ma anche di reputazione. L'indagine Confturismo-Confcommercio.

L'Expo 2015 di Milano, secondo gli italiani rappresenta una grande opportunità per il Paese, un connazionale su due dice che andrà a visitare l'esposizione universale che si terrà nel capoluogo lombardo dal primo maggio al 31 ottobre di quest'anno.

Così secondo una indagine realizzata da Confturismo-Confcommercio in collaborazione con l'Istituto Piepoli. Le inchieste giudiziarie, gli scandali per corruzione e presunti appalti truccati, e/o in odor di mafia, non sembrano aver intaccato la fiducia che gli italiani hanno sugli effetti positivi rappresentati della vetrina di Expo 2015 per l'economia italiana.

Quasi tre concittadini su quattro credono che l'evento possa portare benefici in termini economici e di reputazione. Anche per quanto riguarda il turismo, Expo può fare da volano per una crescita del settore che nel 2014 ha dovuto registrare un nuovo calo di fatturato e occupati.

Quasi la metà degli italiani ritiene che probabilmente visiterà l'evento durante i sei mesi d'apertura, un italiano del nord-ovest su quattro afferma che molto probabilmente ci andrà.

A dimostrarsi maggiormente intenzionati a partecipare a Expo 2015 sono comunque i giovani, il 16% di loro pensa che visiterà l'esposizione. Anche sul completamento dei lavori, frenati dal procedere delle inchieste, gli italiani restano ottimisti. Più del 50% crede infatti che l'evento sarà un successo, per Milano e l'intero Paese.

Expo 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail