Quantitative Easing Bce, Visco: non c'è una fine prestabilita

Visco difende il QE contro i falchi tedeschi del rigore: "Ho l'impressione che in Germania non tutti abbiano compreso bene questa complessa decisione"



Il governatore di Bankitalia Ignazio Visco torna sul Quantitative Easing lanciato dalla Bce, con l'annuncio di giovedì scorso da parte di Mario Draghi, numero uno dell'Eurotower.

L'allentamento monetario, cioè l'acquisto di bond soprattutto sovrani ma anche privati, per far risalire l'inflazione con massicce iniezioni mensili di liquidità, partirà da marzo e durerà almeno fino a settembre 2016, con l'acuqisto di asset per 60 mld di euro al mese da parte della Bce, ma con i rischi che gravano per l'80% sulle banche centrali nazionali e con un’attribuzione delle quote di acquisto di titoli di Stato per i vari Paesi che segue il criterio di partecipazione al capitale della Bce anziché essere in proporzione all’ammontare di titoli di Stato emessi da ogni Paese.

Tornando a Visco, il presidente di Bankitalia, membro del board Bce e grande sostenitore del programma di acquisto titoli, ha spiegato in una intervista pubblicata oggi dal quotidiano tedesco Handelsblatt che non c'è una fine prestabilita al QE e che il mandato dell'istituto centrale europeo è chiaro:

"Ho l'impressione che in Germania non tutti abbiano compreso bene questa complessa decisione. Pensi ad esempio al ruolo della BCE: deve agire per conto dell'Eurozona nel suo insieme, non può basarsi sulle esigenze di singoli paesi".

Visco ha aggiunto che:

"la Bce deve adempiere al suo mandato, che consiste nel garantire la stabilità dei prezzi. Altri devono fare i loro doveri: i Governi dei paesi dell'Eurozona devono adottare riforme strutturali e consolidare le finanze pubbliche".

perché:

"sono il primo ad affermare che la politica monetaria non può fare nulla per aumentare la produttività, gli investimenti in innovazione o le riforme strutturali. Tutto questo è vero. Dobbiamo però garantire la stabilità dei prezzi, il nostro compito è proprio questo"

ha ricordato il governatore centrale.

QE BCE visco draghi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail