Lo yuan cinese diventa la quinta moneta più usata al mondo

L'ammontare totale dei pagamenti in valuta cinese è salito del 104% nel 2014. I dati di Swift.

Lo yuan cinese, o renminbi che dir si voglia, diventa la quinta moneta più usata al mondo entrando così nella top five delle valute, insieme a dollaro Usa, euro, sterlina inglese e yen giapponese. Ciò grazie al raddoppio delle transazioni cross-border in yuan registrato nel corso del 2014.

Così il paese del Dragone, forte anche della sua posizione nel commercio internazionale, può compensare in parte lo squilibrio a favore del dollaro americano accrescendo l’importanza dello yuan per mezzo di un suo maggior uso a livello mondiale, non potendo ovviare alla centralità del dollaro nel sistema-mondo capitalistico.

A fornire il dato sulla crescita dell'utilizzo del renminbi è uno studio dell'organizzazione internazionale Swift

Lo yuan si trovava al 13esimo posto nel 2013, in 12 mesi ha dunque guadagnato otto posizioni in graduatoria arrivando a piazzarsi tra le prime cinque monete a novembre scorso quando scalzando in classifica sia il dollaro canadese sia quello australiano.

Inoltre la quota di pagamenti internazionali in yuan ha raggiunto a dicembre 2014 il proprio record storico, pari al 2,17%, avvicinandosi a quella dello yen giapponese che si è attestata al 2,69%.

L'ammontare totale dei pagamenti in valuta cinese è salito del 104% nel 2014, le altre valute hanno fatto segnare invece un aumento medio pari al 4,4%.

Yuan quinta moneta al mondo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail