Ocse: in Italia mercato del lavoro duale, proseguire con le riforme strutturali

"Going for Growth 2015" dell'Ocse: riforme strutturali al centro della crescita

L'Ocse presenta il suo report annuale di resoconto sulle riforme strutturali nei vari paesi membri promuovendo il Jobs Act di Renzi ma avvisando che il provvedimento deve essere accompagnato da

"una rete di sicurezza sociale più estesa e dallo sviluppo di politiche del mercato del lavoro attive".

L'organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico con sede a Parigi sottolinea che è prioritario un riequilibrio della protezione dei lavoratori, dal posto di lavoro al salario (...) perché l'Italia soffre di

"un mercato del lavoro duale"

con una protezione "molto alta" solo per alcune categorie contrattuali e una rete di sicurezza sociale "relativamente frammentata".

Come ridurre questa dualità? Secondo l'Ocse tramite

"una maggiore flessibilità in entrata e in uscita e procedure legali più lineari e meno costose".

Secondo il rapporto Going for Growth 2015 presentato dall'Ocse prima dell'inizio del G-20, che si tiene oggi e domani a Istanbul, il Belpaese deve proseguire spedita sulle privatizzazioni e deregulation del mercato del lavoro, migliorare l'efficienza del sistema scolastico e il sistema fiscale riducendo le tasse sul lavoro.

Per gli economisti dell'Ocse in Italia negli ultimi due anni comunque

"gli sforzi per le riforme hanno rallentato rispetto al periodo 2011-2012"

quando in sella c’era il governo Monti. Il Paese si trova quindi

"indietro rispetto alle altre nazioni dell'area periferica dell'Eurozona"

In ogni caso:

"il governo ha recentemente completato le prime tappe del suo esteso programma di riforme strutturali (...) portare avanti questo programma con determinazione, applicando in modo efficace le riforme preesistenti, dovrebbe aiutare a raggiungere una crescita più robusta e inclusiva"

si legge ancora nel rapporto.

 Ocse Italia

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.  
0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO