Grecia: intesa con Eurogruppo su proroga aiuti

Proroga di 4 mesi e non 6. La Grecia dovrà mettere a punto le riforme con Ue, Bce ed Fmi, la ex Troika, rispettando l'attuale programma di salvataggio

L'Eurozona e la Grecia trovano un accordo di massima che allontana il rischio di Grexit, di un'uscita di Atene dall'euro, e che estende il programma di aiuti finanziari al paese ellenico oltre la fine di febbraio, cioè oltre la naturale scadenza.

Il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ieri dopo la riunione dei ministri finanziari dell'Ue ha spiegato in conferenza stampa che la proroga concessa è di quattro mesi e non di sei come aveva invece chiesto il governo Tsipras.

Atene entro lunedì dove presentare a Bruxelles una elenco di nuove riforme da attuare, solo a quel punto ci sarà l'ok definitivo dell'Eurogruppo alla proroga del piano di aiuti.

La Grecia dovrà accordarsi sul piano di riforme con Ue, Bce ed Fmi, la ex Troika per intenderci, rispettando l'attuale programma di salvataggio. Atene in cambio potrà solo rivedere il suo avanzo primario per il 2015 in modo da crearsi un margine di bilancio per attuare le misure.

Con l'allungamento del programma sarà possibile per il governo greco incassare l'ultima tranche di aiuti dell'attuale programma di salvataggio sempre che Atene rispetti i suoi impegni.

La Grecia poi potrà beneficiare degli utili registrati dalle banche centrali dell'Eurozona con l'acquisto di titoli di Stato ellenici. I fondi ancora non usati per la ricapitalizzazione delle banche saranno messi disposizione se necessario, ma in ogni caso gli aiuti finanziari saranno concessi solo previa positiva valutazione delle riforme.

Il commissario agli affari economici dell'Unione europea Pierre Moscovici al termine dell'Eurogruppo di ieri ha detto:

"E' un accordo equilibrato che permette sia alle autorità greche di mettere in opera i cambiamenti che desiderano e allo stesso tempo che gli impegni siano rispettati"

In alcuni Paesi dell'area euro, vedi la Germania, l'intesa sarà messa ai voti dei parlamenti nazionali.

grexit eurogruppo

  • shares
  • +1
  • Mail