Petrolio, quotazioni ai minimi dal 2009

44,3 dollari al barile sul mercato after hour di New York.

Continua la corsa al ribasso del petrolio le cui quotazioni sono scese ai minimi da aprile 2009 come conseguenza del boom di scorte negli Stati Uniti e del rafforzamento del dollaro.

Il Wti è sceso fino a 43,67 dollari al barile e poi è risalito quando sono partiti i primi scambi nelle borse europee, ma solo fino a 44,43 dollari al barile. Il Brent, il greggio del Mare del Nord viene scambiato ora a 54,29 dollari, ma era sceso a 53,33.

Tra i vari fattori che incidono sul valore del petrolio, troviamo anche i ritardi nelle consegne in Iraq e Kuwait e le interruzioni delle estrazioni in Libia.
Secondo alcuni analisti il mercato è orientato al ribasso a causa del surplus nella produzione mentre la domanda non riprende tono e anche l'Agenzia internazionale per l'energia è dello stesso avviso, ritenendo che la crescita dell'offerta negli Usa finora a dimostrato solo dei piccoli segnali di rallentamento.

Gli occhi sono ora puntati sul comitato operativo della Federal Reserve che martedì e mercoledì si riunirà per l'aggiornamento delle stime economiche. Gli investitori sono curiosi di sapere dalla Fed, in particolare, se si può parlare di un aumento dei tassi di interesse a giugno con conseguente rafforzamento del dollaro da una parte, ma indebolimento delle esportazioni degli Stati Uniti che diventerebbero meno competitive.

Si diceva dell'influenza dei primi scambi di oggi nei mercati europei sull'andamento delle quotazioni del petrolio, ebbene, stamattina Milano ha aperto con un buon +1,2%, Parigi con il +0,6%, Londra con il +0,4% e Francoforte con il +0,8%. In negativo le azioni Eni sia per il calo del petrolio, sia per la presentazione di un piano strategico troppo conservativo e con il taglio del dividendo. Fca, invece, è in positivo ed è oltre i 16 euro.

Intanto stasera dovrebbe parlare Mario Draghi al SZ Finance Day 2015 sul futuro del settore finanziario.

Quotazioni petrolio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: