Incidente Germanwings, crollano i titoli delle compagnie aeree

Precipitano anche i titoli azionari legati alla compagnia low cost tedesca, come Lufthansa e Airbus

C'era da aspettarselo. A precipitare non è stato solo l'Airbus della compagnia tedesca German Wings, ma anche i titoli azionari delle principali compangnie aeree legate alla compagnia low cost tedesca.

Il veivolo A320 targato Germanwings, da Barcellona con destinazione Düsseldorf, appartiene infatti ad un'altra compagnia, la tedesca Lufthansa, che è precipitata rovinosamente in Borsa subito dopo la notizia del tragico incidente.
Non appena infatti si è saputo dai principali media che l'aereo con a bordo 150 passeggeri si era schiantato in una zona montuosa nel sud della Francia, gli ordini di vendita si sono abbattuti sulle azioni Lufthansa, che intorno a mezzogiorno aveva perso quasi due punti e mezzo percentuale sul Dax di Francoforte.

In rosso anche il titolo di Airbus, colosso franco-tedesco e azienda produttrice dell'aeroplano dato in dotazione alla compagnia low cost: anche in questo caso le azioni sono precipitate di oltre due punti percentuali.
Non stanno andando bene nemmeno le vendite di tutto il comparto aereo: i principali brand europei del settore a livello europeo stanno finendo in rosso, come AirFrance, che a metà giornata era a -2,5 per cento.

Germanwings nasce nel 1997 come consociata di Eurowings, dalla quale si è separata nel 1999. E' una compagnia aerea tedesca low cost, la cui società è controllata dal 2009 dal Lufthansa Group al 100 per cento.

People arrive at a holding area for friends and relatives of passengers on Germanwings flight 4U9525 from Barcelona to Dusseldorf at Dusseldorf International Airport on March 24, 2015 in Dusseldorf, Germany

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail