Con Jobs act +28% di licenziamenti. Referendum, si aspetta l'11 gennaio