730 precompilato 2015: si può correggere solo una volta

Il 730 online già trasmesso ma sbagliato si può sostituire con uno nuovo dal 10 al 29 giugno 2015.

 730 precompilato correzioni e detrazioni

Attenzione ai possibili errori nel 730 precompilato perché si possono correggere solo una volta. Se il contribuente si rende conto che la dichiarazione trasmessa conteneva dati errati o non completi può inviare una sola volta la nuova dichiarazione 730 che annulla la prima sostituendola.

Così ha stabilito il Provvedimento del direttore dell’Agenzia delle entrate Rossella Orlandi del 9 giugno. I contribuenti, i cui 730 presentano errori nella compilazione o mancate rilevazioni del sistema (ad esempio, come è capitato per le detrazioni Irpef) potranno intervenire una seconda volta sostituendo la prima dichiarazione inviata con un 730 precompilato correttivo.

Entro quando si può correggere il 730 online già inviato alle Entrate? Dal 10 giugno fino al 29 giugno 2015, termine che si deve intendere anticipato al 21 giugno se il contribuente ha trasmesso una dichiarazione 730 precompilata in cui si rileva un debito, in assenza di un sostituto d’imposta che esegue il conguaglio.

Se anche il 730 online correttivo del primo contiene errori, omissioni e altri dati errati il contribuente potrà effettuare le ulteriore correzioni solo presentando una vera e propria dichiarazione integrativa, secondo le condizioni ordinarie.

  • shares
  • Mail