Rc Auto "evasa": 4 milioni di vetture senza assicurazione

senza rc auto

Quasi 4 milioni di auto circolano in Italia senza un’assicurazione. L'allarme sui livelli di evasione della Rc Auto è stato lanciato da Aldo Minucci, il presidente dell'Ania, l'Associazione nazionale tra le imprese assicuratrici, durante l'assemblea annuale.

Per la precisione nel 2014 ben 3,9 milioni di auto senza copertura assicurativa hanno circolato liberamente. Si tratta dell’8,7% di quelle circolanti, in «progressivo e preoccupante innalzamento» da 3,5 milioni del 2013 e 3,1 milioni del 2012, ha sottolineato Minucci.

La quota di auto senza polizza è pari al 13,5% al Sud, all'8,5% al Centro e al 6,2% al Nord:

«È un fenomeno che si riflette su tutti gli assicurati, che debbono pagare un sovraprezzo destinato al Fondo di Garanzia per risarcire gli incidenti causati dai non assicurati. La de-materializzazione del contrassegno, che troverà applicazione dal prossimo 18 ottobre, costituirà un prezioso strumento per ridurre drasticamente l’evasione assicurativa»

ha spiegato il presidente Ania.

Più in generale:

«i dati dimostrano un progressivo e preoccupante innalzamento nel numero dei veicoli che infrangono la legge e che guidano senza assicurazione»

Nella relazione annuale l’Ania ha sostenuto poi che il costo dell'assicurazione Rc Auto è diminuito in media di 40 euro nel 2014 rispetto all’anno precedente per un tariffa media annua dell'assicurazione pari a di 475 euro l'anno. Le tariffe sarebbero in flessione per il calo dei risarcimenti pagati dalle compagnie assicurative ma rimangono pur sempre tra le più care d'Europa secondo l'Autorità di vigilanza sulle assicurazioni (Ivass).

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail