La nuova banconota da 20 euro debutta domani | Foto

Le nuove 20 euro saranno in circolazione da domani 25 novembre 2015. La data del debutto, ampiamente annunciata, è stata confermata da un membro del Comitato esecutivo della Bce, Yves Mersch. La Banca centrale europea finora ha stampato 4 miliardi e 300 milioni di euro della nuova banconota che, come già accaduto per il nuovo biglietto da 5 e da 10 delle serie Europa, sostituirà il taglio da 20 euro della prima serie che continuerà in ogni caso ad avere corso legale.

"i contanti erano, sono e saranno un importante mezzo di pagamento. L'introduzione delle nuove banconote da 20 euro ne è la prova tangibile"

ha detto Mersch confermando la messa in circolazione della nuova banconota da 20 euro.

Euro falsi: banconota da 20 la più contraffatta. Dal 25 novembre la nuova

17 luglio 2015

I sequestri di banconote di euro false assommano a 454mila biglietti messi sotto chiave nei primi sei mesi del 2015, un numero che rimane superiore ai valori osservati negli anni passati ma in calo di circa 50mila unità rispetto al picco record registrato nella seconda metà del 2014, oltre 500mila pezzi.

Secondo i dati pubblicati dalla Banca centrale europea (Bce) l'88 per cento dei biglietti di euro falsi sequestrati è costituito da pezzi da 20 e 50 euro, la banconota da 20 da sola rappresenta il 54,7% del totale delle falsificazioni, oltre un falso su due.

Il secondo biglietto più contraffatto è appunto il taglio da 50 euro (31,3%), seguito con valori più marginali dalla banconota da 100 euro (8,5%), da 10 euro (2,4%), da 5 euro (1,5%), da 200 euro (1,1%) e da 500 (0,5%).

I falsari però potrebbero andare incontro a tempi più difficili tra pochi mesi, visto che proprio in funzione anti contraffazione debutterà la nuova banconota da 20 euro: dal 25 novembre 2015, spiega la Banca centrale europea, verrà introdotto il nuovo pezzo della serie "Europa" dopo l'introduzione già avvenuta delle nuove banconote da 5 e da 10 euro.

Secondo L'Eurotower il numero di falsi euro sequestrati resta tuttavia "contenuto" se si pensa alle mole totale delle banconote circolanti, si tratta di 17 miliardi di pezzi solo nella prima parte del 2015.

Per intenderci i 454mila falsi biglietti sequestrati rappresentano lo 0,0027% del totale delle banconote circolanti. Nel secondo semestre dell'anno scorso il picco, con più di 500 mila falsi mentre nei semestri precedenti i sequestri oscillavano tra 250 e 350mila pezzi.

Euro falsi, come riconoscerli. La Bce spiega ancora che ognuno di noi può effettuare un controllo sommario di una banconota mediante il metodo "guarda, tocca, piega" confrontando cioè la banconota sospetta con un biglietto dello stesso taglio autentico. Se ci sono dubbi basta recarsi presso le forze dell'ordine per una verifica più accurata.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail