Teva acquisisce Allergan: nasce nuovo colosso farmaceutico

teva compra allergan

Nasce un nuovo colosso nel settore Big Pharma. Il gigante farmaceutico israeliano Teva ha rilevato l’altra multinazionale del farmaco Allergan, il cui prodotto di punta è il Botox, per 40,5 milioni di dollari rinunciando all’acquisizione di Mylan.

Confermate quindi le indiscrezioni dell'agenzia Reuters che venerdì scorso aveva anticipato la notizia, ora ufficiale. Teva Pharmaceutical Industries ha annunciato di aver arggiunto un’intesa per acquisire le attività nei generici di Allergan, società statunitense con centri di produzione in Texas, Irlanda e Costa Rica, per 33,75 miliardi di dollari in contanti e il resto in azioni proprie.

Con tale operazione Teva, già leader mondiale dei farmaci generici, è destinata a consolidare ancora di più la sua posizione. In un comunicato l’azienda spiega anche di aver rinunciato all’acquisizione di Mylan, altra multinazionale fondata negli Usa, in Virginia, a cui in aprile Teva aveva offerto 41 miliardi di dollari senza fare troppo effetto e ricevendo il niet dell'azienda farmaceutica americana.

Allergan, a otto mesi dall’accordo per la fusione con Actavis, che aveva vinto la concorrenza di Valeant, stava giusto studiando lo spin-off delle sue attività, volendo separare i farmaci generici dai suoi prodotti a marchio. Prima dell’apertura odierna di Wall Street il titolo Mylan in premarket cedeva quasi il 7,5%.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail