Prezzi carburanti in ribasso: dove si risparmia di più

Carburanti  prezzi oggi

Prezzi raccomandati dei carburanti ancora in ribasso sulla rete di distribuzione italiana in scia alle flessione dei prodotti petroliferi sui mercati internazionali. Ieri i prodotti raffinati in Mediterraneo hanno visto diminuzioni per la "verde" a 421 euro per mille litri (-7) e per il gasolio a 384 euro per mille litri (-12).

Il risultato è che la benzina registra da stamattina il quinto calo consecutivo di prezzo, per il diesel si tratta del terzo. Il market leader Eni ha tagliato ancora i listini di verde e gasolio, di 1,5 centesimi al litro per tutti due i prodotti; Esso ha abbassato i listini di 1,5 centesimi sulla benzina e di 1 centesimo sul gasolio, Q8-Shell -1 centesimo sul primo prodotto e -0,5 sul secondo mentre IP ha fatto scendere di 0,7 centesimi il prezzo della benzina.

Secondo Quotidiano Energia, sul territorio, in base ai dati dell'Osservatorio prezzi carburanti del Ministero dello Sviluppo, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self service della benzina va da 1,605 a 1,643 euro al litro a seconda dei diversi marchi, mentre per gli impianti no-logo ci si ferma a 1,594 euro al litro.

Per il diesel i prezzi medi self vanno da a 1,408 a 1,442 euro al litro, con le pompe no-logo a 1,401 euro/litro. Le medie ponderate nazionali dei prezzi dei carburanti le diverse compagnie in modalità servito, rilevate da Staffetta Quotidiana, vedono il prezzo della verde a 1,730 euro al litro (-0,9 cent), del gasolio a 1,520 euro al litro (-0,8 cent), del Gpl Eni a 0,601 euro/litro, invariato, e del metano a 0,989 euro/kg, pure stabile.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail