Entrate tributarie in calo nel primo semestre

Entrate a quota 194.364 milioni di euro, in diminuzione di 335 mln rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso. Al netto della rivalutazione 2014 della quota di Bankitalia le entrate sarebbero in aumento dello 0,7%.

MEF Entrate tributarie 2015

Entrate tributarie in calo nel primo semestre 2015 dello 0,2%, come sintesi di un aumento delle imposte dirette (+0,6%) e una flessione delle imposte indirette pari all'1,0%. Il Ministero dell'economia e delle finanze (Mef) precisa che sulla diminuzione "pesa" l'entrata straordinaria per la partecipazione alle quote Bankitalia, esclusa quella le entrate tributarie sono in crescita dello 0,7%.

"Nei primi sei mesi del 2015 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 194.364 milioni di euro, in lieve diminuzione rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso (-335 milioni di euro, pari a -0,2%)"

spiega il bollettino del Mef che aggiunge:

"Ai fini del confronto omogeneo tra il risultato registrato nel primo semestre del 2015 rispetto all'analogo periodo dello scorso anno è necessario tener conto del venir meno del gettito dell'imposta sostitutiva sui maggiori valori delle quote di partecipazione al capitale della Banca d'Italia, il cui versamento ammontava a 1.692 milioni di euro ed era previsto per il solo anno 2014. Al netto di questa entrata straordinaria del 2014, le entrate tributarie erariali presentano una crescita tendenziale del +0,7% (+1.357 milioni di euro)"

Sono confermate in aumento le entrate dell'IVA di 747 milioni di euro (+1,5%) per effetto soprattutto dell'andamento della componente relativa agli scambi interni e dei versamenti dovuti in base all'applicazione del meccanismo dello Split Payment (+1,8%, in valore assoluto +744 milioni)

È invece stabile il gettito registrato dalle importazioni dai Paesi extra Ue, pari a 3 milioni di euro. Sempre nei primi sei mesi dell'anno è in calo il gettito Ires di 596 milioni, il 6,1% in meno, anche se l'aumento registrato sull'acconto (+1,2%) secondo il Mef può indicare un miglioramento su base annua dell'attività economica.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail